Un posto nel mondo – Coro

Mamme che lavorano “Quanto vorrei poter stare a casa con mio figlio ma purtroppo sono costretta a spaccarmi la schiena in quattro e lavorare mattina e sera. E chi le paga altrimenti le rate delle due macchine e la casa al mare e le lezioni di equitazione e danza e la baby sitter e le ...

E la vita parlò

E la vita parlò
  …scusa, ho sbagliato persona! J.

5 febbraio

5 febbraio

Un giorno perfetto

Un giorno perfetto
C’è molta dolcezza in questi pomeriggi di gennaio, quando la luce del sole buca il muro di nuvole. La guardo dalla finestra di casa mia: un chiarore che illumina la stanza e che si intensifica arrivando, nelle giornate più fortunate, a tingere il cielo di rosa di un tramonto inaspettato. In uno di questi pomeriggi ...

Piacevoli imprevisti 1

Piacevoli imprevisti
  Ferma in cucina con la scopa in mano mi trovo a pensare a quattro ragazzi che correvano a perdifiato verso la stazione di Venezia Santa Lucia, sperando di non perdere il treno che li avrebbe riportati a casa. Due ragazzi e due ragazze che si erano conosciuti in montagna anni prima e che ora ...

Rompere le palle 1

– Insofferenza Aspettavo delle amiche davanti ad un negozio e me ne sono andata.Dopo un ritardo di venti minuti e una serie infinita di messaggi “Aspettatemi” e “Sto arrivandooo”, non ho avuto voglia di aspettare oltre. Non lo avevo mai fatto prima: il diktat in casa mia è sempre stato rispetto/educazione/precisione. Ho capito, a 42 ...

Cantala ancora, Dolly

Cantala ancora, Dolly
Quando la mattina presto Dolly emerge da dietro le sue tendine di pizzo, boccoli ossigenati e sorriso abbozzato sulla faccia, sai che sarà una buona giornata. Ogni tanto, quando è intenta a stendere in giardino o a scuotere convulsamente il suo fido straccio per spolverare, mi sembra di sentirla cantare una delle sue famose ballate ...

Mamma e figlia

Mamma e figlia
RINASCERE “Bè, certo che si sentiva diversa. Ogni giorno si sentiva diversa da quello precedente.C’era qualcuno rannicchiato sotto le sue costole, che si muoveva e si agitava, crescendo”. Certo, che sono diversa. Ho quarant’anni di vita alle spalle e anche se, in questa società, l’essere adulti non conta (o sei giovane o sei vecchio e ...

No Christmas miracle

Alla fine sono rimasta Scrooge e il miracolo di Natale non si è compiuto. La notte della vigilia sono rimasta in attesa della visita dello Spirito del Natale passato, di quello del Natale presente e di quello futuro e loro, puntuali, si sono presentati alla porta della mia camera. Lo Spirito del Natale passato era ...

Tito e Nanù: storia di una amicizia

Tito e Nanù: storia di una amicizia
http://www.ferraraitalia.it/tito-e-nanu-112053.html Finalmente, dopo 4 anni chiusi in un cassetto, oggi Tito e Nanù possono uscire e dirvi :” Eccoci qua”. Questa è la loro storia di amicizia. J.